Visita culturale: l'Accademia dei Virtuosi al Pantheon

Evento a contributo minimo riservato agli Iscritti FAI

Sostieni il FAI.

Su questa piattaforma puoi prenotare o fare la tua donazione per accedere alle iniziative del FAI. Con la tua partecipazione ci aiuti concretamente a realizzare la nostra missione di tutela e valorizzazione del patrimonio italiano e arte e natura. Per questo ti ringraziamo augurandoci che il tuo tempo insieme al FAI sia un tempo sempre speso bene.

QUANDO

05/06/2024

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI ROMA

COME

EVENTO IN PRESENZA

Cosa faremo

Il FAI offre ai suoi iscritti l¿imperdibile occasione di visitare gli ambienti segreti del Pantheon, salendo fino all¿attico, attraversando le viscere del monumento romano per scoprire la preziosa collezione della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Letteratura dei Virtuosi.

L' Accademia nacque nel XVI secolo con lo scopo "di favorire lo studio, l'esercizio ed il perfezionamento delle Lettere e Belle Arti e di promuovere l'elevazione spirituale degli artisti"; riconosciuta da Papa Paolo III il 15 ottobre 1542, è il più antico sodalizio artistico nazionale esistente, che da 480 anni ha sede nell'attico del Pantheon. Gli Accademici erano "virtuosi", ossia artisti, pittori, scultori, architetti: tra i primi associati vi furono Taddeo Zuccari, Giacomo Barozzi da Vignola, Antonio da Sangallo il Giovane e successivamente Pietro da Cortona, Algardi, Borromini, Velasquez, Valadier e Canova.  
È straordinariamente affascinante salire fino all’Oratorio dei Virtuosi, su su, fino alla Galleria dove si avrà modo di conoscere ed ammirare la estrema eterogeneità dei vari materiali ivi conservati di proprietà dell'Accademia: una collezione costruita nel corso dei secoli a partire dal 1543, al di fuori delle dinamiche mercantili ed esclusivamente grazie ai doni dei soci della congregazione, tutti artisti, che rendevano così omaggio ad un'idea di bellezza.
Questa istituzione romana, costituita da "homini excellentissimi" dediti alla carità cristiana e proiettati verso artisti anche internazionali, che avrebbero testimoniato per sempre nel Pantheon la loro creatività artistica, dal 1830 custodisce il sepolcro di Raffaello.

Per approfondire

Da ricordare

Appuntamento sotto il colonnato del Pantheon, a sinistra dell’ingresso.
Prenotazione obbligatoria.


Due turni di visita, ore 16.15 e ore 17.15. Presentarsi all’appuntamento 15 minuti prima del turno di visita prenotato.
Si raccomandano scarpe comode.
Il contributo di partecipazione è di € 50. 


La visita è riservata ai soli iscritti FAI in regola con l’iscrizione per l’anno 2024.  

In collaborazione con Accademia dei Virtuosi

Delegazione FAI di Roma

Tel.06.6879376

roma@delegazionefai.fondoambiente.it

Quando vuoi partecipare?

Mercoledì

5

Giugno
Disponibile

Dove ci incontreremo