FAI YOGA NEL GIARDINO SEGRETO DI VILLA DELLA PORTA BOZZOLO

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

GIARDINO DI VILLA DELLA PORTA BOZZOLO

QUANDO

25/07/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI VALCUVIA, LUINO E VERBANO ORIENTALE

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse
Posti Esauriti

Cosa faremo

Scopri o approfondisci lo Yoga nel Giardino Segreto in Villa Della Porta Bozzolo. Una serata dedicata alla pratica dell’Hatha Yoga, la madre di tutti gli stili e del rilassamento accompagnato dalle vibrazioni dei Gong . Hatha Yoga, questa disciplina millenaria ci aiuta a trovare un equilibrio fisico e mentale e a stare meglio con noi stessi, porta benefici, che si possono apprezzare già dalla prima lezione, che coinvolgono mente, corpo e spirito, il benessere si raggiunge attraverso la pratica di Asana (posizioni), Pranayama (controllo del respiro), Mudra (controllo dell'energia), Bandha (chiusure energetiche). Per concludere la pratica un lungo rilassamento accompagnato dal suono e dalle vibrazioni profonde dei Gong, che aiutano a ritrovare riposo, pace e serenità.
Lo Yoga è un mezzo straordinario per mantenere salute e benessere del corpo e della mente.
I Maestri di “Casa Ananda”, Shara Bertinato, insegnante qualificata di Hatha Yoga e Andrea Merlo, maestro di Gong e Campane Tibetane, condurranno la pratica della serata così suddivisa: 40 min dedicati allo Yoga e 40 min bagno sonoro con Gong.

Ore 18 accoglienza

Ore 18.15 inizio dell'attività (1h30)

Contributo minimo a partire da 20€ (iscritti FAI) e 25€ (non iscritti FAI)

A seguire possibilità di cena vegana da consumare sul prato del Giardino in stile pic-nic Sere FAI d'Estate con un costo extra di 18,50€ a testa, da prenotare entro sabato 24 luglio al Ristorante della Villa "I Rustici" tel. 334 8916214

In collaborazione con il Gruppo FAI Giovani Valcuvia.

 

Il FAI si occupa di diffondere la cultura del bello nel suo significato più profondo: è un bello che fa bene a noi stessi, perché arricchisce le nostre personali esperienze contribuendo a riempire di significato la nostra vita; al Paese, perché dà voce a quella ricchezza culturale che tutto il mondo ci invidia e che, in quanto tale, costituisce una risorsa strategica.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è consentito alle sole persone in possesso di certificazione verde Covid-19 (Green Pass).
Il Green Pass non è obbligatorio per minori di 12 anni e soggetti esenti in base a idonea certificazione medica.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso.

Da ricordare

Necessario portare con sé il tappetino personale.