COSA FAI STASERA? Tra cartografia celeste e terrestre: TUTTI. Umanità in cammino. Visita alla mostra di Pietro Ruffo allestita presso la Biblioteca Apostolica Vaticana

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

BIBLIOTECA APOSTOLICA VATICANA
Cortile del Belvedere V

QUANDO

26/11/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI ROMA

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse

Cosa faremo

Visita alla mostra di Pietro Ruffo, in cui dalla Cartografia di viaggio si giunge alla Cartografia Utopica e Allegorica. Nata dall’incontro tra l’artista romano e la Biblioteca Vaticana, l’esposizione si snoda in quattro sezioni.
A cura della Delegazione FAI di Roma

Nata dall'incontro tra l'artista romano e la Biblioteca Vaticana, l'esposizione si snoda in quattro sezioni nelle quali verranno presentati quattro esempi di cartografia celeste e terrestre creati da Pietro Ruffo, rari esemplari provenienti dai tesori della collezione pontificia (un planisfero cinese, un rotolo astronomico indiano e cinque astrolabi cartacei cinquecenteschi), innumerevoli esempi di come l’essere umano abbia fatto e faccia ancora ricorso al paradigma cartografico, per rappresentare realtà che nulla hanno di geografico, come i propri sogni e le proprie utopie, i sentimenti e i movimenti interiori, prospettive teologiche e critiche sociali. La mostra giunge al suo culmine con l'installazione "site specific" concepita da Ruffo all'interno della scenografica sala Barberini col suo mobilio seicentesco originale.

Ingresso da Porta Sant’Anna, Città del Vaticano.

Il FAI si occupa di diffondere la cultura del bello nel suo significato più profondo: è un bello che fa bene a noi stessi, perché arricchisce le nostre personali esperienze contribuendo a riempire di significato la nostra vita; al Paese, perché dà voce a quella ricchezza culturale che tutto il mondo ci invidia e che, in quanto tale, costituisce una risorsa strategica.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è consentito alle sole persone in possesso di certificazione verde Covid-19 (Green Pass).
Il Green Pass non è obbligatorio per minori di 12 anni e soggetti esenti in base a idonea certificazione medica.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso.

Per approfondire

Da ricordare

Evento aperto a tutti con contributo a partire da:
25,00 € per iscritti FAI 
30,00 € per non iscritti FAI

Le quote indicate includono il biglietto di ingresso alla mostra (10 €).
Sarà possibile iscriversi al FAI in loco con la quota agevolata Black Friday -10€

Si avvisa che a seguito del decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105 (c.d. DL “Green pass”), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 175 del 23 luglio 2021 la partecipazione a questa attività sarà consentita solo ed esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione verde COVID-19.

N.B. Per accedere al sito è obbligatorio inviare copia del documento di identità in corso di validità via mail a roma@delegazionefai.fondoambiente.it entro Mercoledì 24 Novembre.