S'ORTU MANNU

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

S'ORTU MANNU
Strada Statale 2

QUANDO

27/06/2020

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI CAGLIARI

COME

EVENTO IN PRESENZA

POSTI ESAURITI

Non è più possibile prenotare o accedere ai luoghi aperti nelle Giornate FAI all'aperto

Cosa faremo

A Villamassargia si trova S’Ortu Mannu: un’area di circa 13 ettari con 700 ulivi ultrasecolari innestati nel Medioevo (tra loro, Sa Reina, “La regina” in sardo), ai piedi del castello di Gioiosa Guardia. S’Ortu Mannu, paragonato, per importanza, all'orto del Getzemani, dal 2008 è Monumento Naturale riconosciuto dalla Regione Sardegna, attualmente al centro di un importante progetto di studio e valorizzazione botanica, agronomica e paesaggistica. Ha molteplici peculiarità, a partire dalla particolare consuetudine di origine medievale pisana per cui ogni albero è posseduto e curato da una famiglia del paese, diversa dal proprietario del suolo. S'Ortu Mannu rappresenta una vera e propria “comunità” di alberi, metafora degli stretti equilibri naturali e sociali del territorio che per secoli lo ha spontaneamente coltivato e conservato. Fa parte, insieme a Villamassargia, del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna, ne rappresenta la punta di diamante sul piano naturalistico.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è vietato a chi abbia una temperatura corporea superiore a 37.5°. Siamo dotati di misuratori di temperatura.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva. Se ne siete sprovvisti, chiedetela a noi.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione lungo il percorso. Evitate in ogni caso di toccarvi il viso (naso, bocca e occhi) con le mani.

Mantenete la distanza di sicurezza di almeno 1,5 metri dalle altre persone.