POLO CULTURALE TORTONESE

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

POLO CULTURALE TORTONESE
Piazzetta dell'Annunziata

QUANDO

Dal 15/05/2021 al 16/05/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI TORTONA

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse
Posti esauriti

Cosa faremo

L'apertura nelle Giornate FAI di Primavera 2021 prevede la visita guidata del Polo Culturale Tortonese con il seguente percorso: partendo dall'ex-Convento dell'Annunziata, appena restaurato, si procede verso il Teatro Civico e il Ridotto: unico e prezioso il sipario che sarà eccezionalmente visibile durante questo evento. Dal Ridotto del Teatro passeremo alla Biblioteca Civica e da ultimo al Palazzo Guidobono, dove si potranno visitare per la prima volta le sale al piano terra del Museo Archeologico in allestimento, e dove le opere di maggior pregio e rilevante interesse sono senza dubbio il Sarcofago di Publio Elio Sabino, databile alla seconda metà del III secolo d.C., in marmo bianco finemente decorato, e il reliquiario del XIII secolo, ornato di Santi Martiri e Vescovi. Concluderemo la visita al primo piano dove si trovano le Raccolte Civiche, di cui fanno parte opere di pittori locali dal XVI al XX secolo, molte della quali visibili per la prima volta. Si tratta di un percorso che ci permette di scoprire per la prima volta il cuore pulsante dell'anima culturale di Tortona. La nostra cittadina possiede un bagaglio storico-artistico molto ricco, che affonda le sue radici addirittura nel Neolitico, si afferma come fiorente centro agricolo e commerciale in epoca romana e resta centro di notevole importanza anche durante il Medioevo. Nel 1122 si erge a libero Comune col nome di Terdona e nel 1535 viene data in dote a Cristierna di Danimarca, moglie dell'ultimo duca di Milano, Francesco II Sforza. Dopo numerose vicissitudini, tra cui il dominio spagnolo, quello austriaco, sabaudo e napoleonico, infine nel 1814 passò definitivamente sotto i Savoia e visse un nuovo periodo di grande splendore. La ricca storia di Tortona si riflette in questo Polo Culturale, che testimonia, attraverso questi beni che visiteremo, la vocazione culturale della nostra città e soprattutto concretizza l'obiettivo che nel 1903 si prefissò il Generale Aristide Arzano fondando la “Società per gli studi di Storia, d'Economia e d'Arte nel Tortonese”: tutelare, recuperare e promuovere la realtà culturale di Tortona.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è vietato a chi abbia una temperatura corporea superiore a 37.5°.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso. Evitate in ogni caso di toccarvi il viso (naso, bocca e occhi) con le mani.

Mantenete la distanza di sicurezza di almeno 1,5 metri dalle altre persone.