MUSEO DELL' INDUSTRIA AERONAUTICA

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

MUSEO DELL' INDUSTRIA AERONAUTICA
Str. per Malanghero

QUANDO

Dal 16/10/2021 al 17/10/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI TORINO

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse
POSTI ESAURITI

Note per la prenotazione

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Cosa faremo

In mostra sono esposti alcuni velivoli storici completi ad ala fissa tra cui: il biplano SVA 9 del 1917, utilizzato tra gli altri da Gabriele D'Annunzio, recuperato negli anni ‘70 dall'allora Aeritalia e restaurato dall'Azienda con la collaborazione del GAVS-Torino; il primo prototipo dell'Eurofighter del 1994, che rappresenta ancora oggi la maggiore realizzazione tecnologica europea nel campo dei velivoli da difesa; un AMX, aereo di cui sono stati prodotti tra gli anni '80 e '90 oltre 250 esemplari, utilizzato per speciali test di un apparato di trasmissione di dati satellitari; un Fiat G.91 modello che ha segnato la rinascita industriale del Paese negli anni '50, primo aereo a getto, prodotto in serie progettato e sviluppato in Italia dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale; il dimostratore dello Sky-X, velivolo non pilotato con motore a getto e, infine, un esemplare di Tornado, utilizzato anch'esso come piattaforma per test della versione ECR, Electronic Combat Reconnaissance. Il percorso inoltre è corredato da una serie di equipaggiamenti di bordo, come fotocamere del G.91, radar F-104, orizzonti artificiali e strumenti di navigazione sia dell'F-104, sia dell'AMX, una riproduzione della macchina fotografica Lamperti/Garbagnati usata sullo SVA negli anni 1915-1920, manichini con le tute dei piloti, modelli da esposizione e riproduzioni, a partire dal 1918 fino ai giorni nostri.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è consentito alle sole persone in possesso di certificazione verde Covid-19 (Green Pass).
Il Green Pass non è obbligatorio per minori di 12 anni e soggetti esenti in base a idonea certificazione medica.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso.

Da ricordare

il visitatore deve esibire in loco il documento d'identità / ok foto più modulo da compilare