Il mondo delle mura di Verona. Tra Venezia e Austria: passeggiata di Porta Palio a Porta Catena

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

LUOGO DI APPOGGIO

QUANDO

23/07/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DI VERONA

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse

Cosa faremo

La cinta magistrale delle mura di Verona racchiude l'evoluzione dal periodo Scaligero a quello Ottocentesco, con questa passeggiata da Porta Palio, massimo capolavoro dell'architettura di Michele Sanmicheli, percorreremo le mura fino alla Catena, vedendo come all'architettura militare veneta si siano sovrapposti gli interventi austriaci nel corso dell'Ottocento, che hanno rafforzato la cinta delle mura e hanno reso Verona una delle piazzeforti più munite d'Italia.

Durante la visita osserveremo le tecniche costruttive e quelle belliche e sarà possibile riconoscere nel tessuto urbano alcuni edifici (non visitabili) che erano parte della grande macchina bellica austriaca. Potremo osservare inoltre alcune piccole curiosità botaniche sugli alberi che oggi abitano le mura.

Il FAI si occupa di diffondere la cultura del bello nel suo significato più profondo: è un bello che fa bene a noi stessi, perché arricchisce le nostre personali esperienze contribuendo a riempire di significato la nostra vita; al Paese, perché dà voce a quella ricchezza culturale che tutto il mondo ci invidia e che, in quanto tale, costituisce una risorsa strategica.

Pensiamo alla tua sicurezza

L’accesso è consentito alle sole persone in possesso di certificazione verde Covid-19 (Green Pass).
Il Green Pass non è obbligatorio per minori di 12 anni e soggetti esenti in base a idonea certificazione medica.

L’accesso è consentito solo a chi indossi una mascherina protettiva.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso.

Da ricordare

La passeggiata inizierà alle ore 18:30.

Punto di ritrovo sarà nel piazzale di Porta Palio.

Ricordiamo di utilizzare scarpe adatte ad una passeggiata con alcuni brevi tratti in salita, e di portare con se una bottiglietta d'acqua e di arrivare circa 15 minuti in anticipo per permettere la formazione del gruppo.