L’AERONAUTICA TRA LA GENTE: L’AEROPORTO DI CADIMARE E LA BORGATA MARINARA

Evento a contributo minimo aperto a tutti

DOVE

CENTRO LOGISTICO DI SUPPORTO AREALE E ISTITUTO "UMBERTO MADDALENA" DI CADIMARE
Via della Marina, 15

QUANDO

Dal 16/10/2021 al 17/10/2021

CON CHI

DELEGAZIONE FAI DELLA SPEZIA

COME

EVENTO IN PRESENZA

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse
POSTI ESAURITI

NOTE PER LA PRENOTAZIONE

La prenotazione è OBBLIGATORIA.
Ingresso consentito previa esibizione di un documento di identità in corso di validità.

Cosa faremo

Si ammirerà la Palazzina Comando con suggestioni Liberty nella splendida scala interna e nella ringhiera di ferro lavorato. Si visiterà la Palazzina Ufficiali, costruita nel 1928, progettata dall'architetto ed ingegnere Costantino Costantini, il quale ebbe l'incarico di realizzare un edificio che fungesse sia da alloggio che da circolo per gli ufficiali di uno stormo di idrovolanti. L'impronta costruttiva della Palazzina è di chiara matrice razionalista, caratterizzata dalla massima semplicità e funzionalità, sia nell'aspetto esterno che nella distribuzione interna degli ambienti. Realizzata con pregiati materiali da costruzione, quali il laterizio, la pietra, il marmo, il legno, il vetro e le ceramiche è edificata sulla punta estrema lato sud-est dell'insenatura di Cadimare, dalla quale si può godere un bellissimo panorama sul Golfo. Inaugurata nel 1934, s'inserisce armoniosamente nella zona verde che la circonda. I volumi della struttura, che si possono definire "solari" e concepiti per essere ammirati nel contesto dello scenario del Golfo, sono semplici ed eleganti, con vuoti e pieni creati dalle terrazze ai vari piani, di cui la più ampia e sviluppata è quella al piano terreno. Da un punto di vista strutturale si possono riconoscere quattro parallelepipedi di varie altezze con coperture piane, caratterizzati da finestre di taglio e dimensioni diverse. Il massimo sviluppo in altezza è dato dal corpo centrale, con quattro piani fuori terra; nella facciata lato mare sono presenti ampie finestre che spalancano sul Golfo. Nella Palazzina Ufficiali si visiterà lo studio di Italo Balbo con gli arredi originali e si conoscerà la storia dell'Aeronautica e degli idrovolanti attraverso immagini storiche dell'archivio e filmati. Si visiterà poi la palazzina che ospita l'Istituto Umberto Maddalena, il quale fa parte dell'Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori (O.N.F.A.). Anche qui saranno presenti reperti dell'epoca futurista e si potrà conoscere un particolare aspetto dell'Aeronautica, non a tutti noto, quello filantropico, di assistenza agli orfani dell'Arma. L'ONFA, nata nel 1931 a Gorizia e dal 1958 con sede presso la base di Cadimare, ha come scopo l'accoglienza degli orfani dell'Aeronautica per la frequenza scolastica dalla III elementare fino al diploma ed è dedicata a Umberto Maddalena. Importante figura dell'Aeronautica italiana, fu insignito di numerosi riconoscimenti per le sue azioni durante la I Guerra Mondiale, fu tra i membri delle squadre di soccorso alla ricerca dei naufraghi del dirigibile Italia comandato dal Generale Umberto Nobile, dispersi nell'Artico ed ebbe un ruolo fondamentale nell'organizzazione della Crociera aerea transatlantica Italia-Brasile, la prima trasvolata atlantica di massa. Morì nel marzo 1931 nell'esplosione del suo S.64 Bis durante un normale volo di trasferimento. Nel giardino poi si potranno visitare 4 aerei antichi e un elicottero. La visita al complesso permetterà di conoscere da vicino la storia dell'aeronautica e la sua missione, l'aspetto filantropico di assistenza agli orfani dell'Arma, l'evoluzione del mezzo aereo, le trasvolate atlantiche, l'architettura negli anni del Futurismo e i suoi dintorni, periodo che ha visto La Spezia e i suoi dintorni protagonista indiscussa di quell'epoca.

Pensiamo alla tua sicurezza

Per informazioni riguardo all’uso della mascherina si rimanda alle indicazioni inserite nel campo “Da ricordare”.

Utilizzate il gel igienizzante messo a vostra disposizione all’inizio del percorso.